PROGETTI

OE logo Ephicient logo Toogether logo

Un progetto nato sognando, fantasticando, idealizzando un viaggio incredibile dove mi potessi mettere in gioco, sfidando i miei limiti.
Ma in quella folle idea trovai subito un supporto concreto e così, grazie ad un prezioso gioco di squadra, siamo riusciti a mettere in piedi il progetto.

Un viaggio di due mesi, in solitaria, attraversando le Alpi in bicicletta e con legata appresso tutta l’attrezzatura scialpinistica, per tentare di scalare e sciare grandi montagne. Ma la vera missione di quest’avventura è stata di coinvolgere i bambini ricoverati presso il reparto di Oncoemaotologia pediatrica per trasmettergli valori di forza, tenacia, speranza e passione perla vita.

Il viaggio è stato un successo, andando enormemente oltre tutto quello che avevo sognato. Un viaggio all’avventura, pianificando le mete di giorno in giorno ed adattandomi costantemente all’imprevedibilità del meteo. Un’esperienza dove la pazienza e la tenacia sono state le chiavi del successo, motivato dalla missione di portare in alto le bandierine che i bambini mi avevano affidato. Dal dormire per terra bivaccando dove capitava, fino all’esser accolto nelle case dei locali ricevendo calorosa ospitalità.
Un viaggio che mi ha fatto riacquisire speranza, ricordandomi che là fuori esistono ancora persone dal cuore grande.

Se vuoi leggere ancora su questo argomento ti consiglio questi articoli:

Bentornato Ettore (Video Intervista) "Giornale di Brescia"
L'epica avventura di Ettore sulle Alpi "Bandiere.it"
Monte Bianco in solitaria "Giornale di Brescia"

I sogni scalati di Ettore "The Phill Outdoor"

Cosa può fare una bicicletta "Al Vento"

Il viaggio di Ettore, tra bici e sci per i bambini malati di tumore "Planet Mountain"

Video-Movie su YouTube

ettore campana

Sponsor

Arise Health logoArise Health logoThe Paak logoOE logo2020INC logoEphicient logo

Sento il profondo desiderio di mettermi in gioco per il Pianeta facendo un’azione concreta per poter combattere il surriscaldamento globale sensibilizzando sull’urgenza di agire. 

Così nasce il progetto “Cycling for Trees” dove sfrutterò il mio viaggio in bicicletta, da Brescia a Marrakech, per raccogliere fondi e finanziare la crescita di una nuova foresta nella Riserva Naturale delle Torbiere del Sebino. 
Sarà un viaggio stupendo, durato 40 giorni, attraversando 6 stati e superando cinque catene montuose. 3850km con l’obiettivo di esplorare a passo lento un mix di scenari totalmente differenti. 

L’imprevisto più grande avverrà in Spagna. Stavo pedalando nel cuore dell’Andalusia in mezzo alle campagne quando noto uno strano rumore provenire dalla bici; dopo una prima rapida ispezione, non noto nulla e riparto. Ma sento che la bici ha qualcosa così mi fermo all’ombra di un ulivo e la controllo bene trovando il problema: il cerchione posteriore è crepato in tre punti. Sono in mezzo al nulla ed è domenica. Devo per forza cambiare rotta e puntare verso Malaga. Mi riprometto di andare tranquillo per evitare di sollecitare il mezzo. Ma inspiegabilmente finirò su strade sterrate, tortuose e piene di saliscendi incrementando sempre più l’ansia che il cerchione potesse esplodere.
Raggiungerò Malaga verso sera e dopo aver girato tutta la città, troverò l’unico cerchione della mia misura disponibile alla Decathlon. In Marocco invece, mentre attraversavo le montagne del Rif e proprio in procinto di una ripida salita, mi si spaccherà il filo del cambio costringendomi a farmi 1000m di dislivello senza marce.

Se vuoi leggere ancora su questo argomento ti consiglio questi articoli:

3850km per piantare una foresta "Nord Cruz"
Raccolta Fondi
Italia Che Cambia

ettore campana

Sponsor

2020INC logoEphicient logoThe Paak logoOE logoArise Health logo

Il progetto Scalo Sogni riparte con un nuova avventura in Sud Africa.
Dai ghiacci alpini alle selvagge savane africane: il richiamo è quello di esplorare mondi lontani e di scoprire terre a me sconosciute.

Anche in quest’occasione, l’obiettivo sociale è stato quello di coinvolgere i bambini ricoverati presso il reparto di Oncoematologia Pediatrica di Brescia: per questo avevo con me dei disegni fatti da loro e che ho poi regalato ai bambini africani in segno di amicizia.
Possedevo anche una bandiera dell’Italia che i bimbi avevano firmato prima della partenza; la mia missione era quella di raccogliere le firme dei bambini locali per riempire quel pezzo di stoffa di vita ed energia.

E’ stato un viaggio straordinario, immerso in una natura selvaggia, severa e spesso incontaminata. Fin da subito ho dovuto affrontare le sue sfide superando la furia dei venti oceanici che mi hanno soffiato contro per oltre due settimane; poi è arrivato il momento dello scatenarsi di violentissimi temporali estivi ed infine ho pedalato per dieci giorni con temperature massime di 40 gradi.

Ma le difficoltà sono state proporzionate alla gioia provata: dagli avvistamenti di magnifiche creature selvatiche, fino al ricevere un’ospitalità inaspettata da parte dei locali.

L’aiuto, il supporto e la fratellanza dimostrata dalla gente del posto è stata cruciale nella realizzazione di questo viaggio: non solo mi hanno ospitato, trattandomi come un figlio, ma hanno anche sempre cercato di trovarmi da dormire per la tappa successiva per far sì che fossi al sicuro.
Persone incontrate casualmente al supermercato, contadini, allevatori, poliziotti, sono stato aiutato da tutti!

Numerosi sono stati anche gli incontri con i bambini locali che mi hanno lasciato un segno indelebile nel cuore: pur vivendo in condizioni di grande povertà, questi bimbi correvano felici a piedi scalzi, sorridevano nel vedermi e, incuriositi dalla mia comparsa, mi seguivano gioiosi.

E’ stato un viaggio emozionante ed una profonda esperienza di vita.

Se vuoi leggere ancora su questo argomento ti consiglio questi articoli:

Scalo Sogni, dalle Alpi al Sud Africa (Video intervista) “Giornale di Brescia”
Scalo Sogni in Sud Africa “Planet Mountain”
Impresa riuscita per Campana, il racconto dei suoi 3000km “Giornale di Brescia”

L’avventura in solitaria di Ettore arriva in Sud Africa “Italia che Cambia”

Sponsor

2020INC logoEphicient logoArise Health logoOE logo

TIMELINE AVVENTURE

ettore campana